La rucola

La rucola

Periodo di semina

genfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic

Periodo di raccolta

genfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic

Esposizione alla luce

Annaffiatura

La rucola è una pianta che cresce bene sia in terra che nel balcone. Raggiungere i 50 cm di altezza, e presenta foglioline ruvide di forma allungata, ovale. Ha un ciclo di sviluppo annuale o biennale, ma è una pianta non sempreverde, quindi è normale che, per alcuni mesi all’anno,  perda le foglie.

Varietà

Due sono le principali varietà di rucola che vengono coltivate qui in Italia:

  • la rucola domestica o coltivata, è una specie annuale, con foglie larghe e arrotondate nelle parte superiore e fiori di colore bianco-grigiastro
  • la rucola selvatica, è una pianta rustica che presenta foglie allungate e frastagliate e fiori di colore giallo.

Clima

La rucola ama un clima temperato caldo e mal tollera le temperature molto vicine allo zero. Nelle zone in cui gli inverni sono miti può essere quindi coltivata praticamente tutto l’anno.
Preferisce i terreni sciolti e asciutti, ma resta comunque una pianta che si adatta bene a terreni diversi.

Parassiti e malattie

La rucola viene colpita principalmente da malattie crittogamiche delle radici, del colletto e delle parti aeree come la peronospora, botrite, ruggini. Viene spesso attaccata dagli afidi e dalla mosca bianca.

La rucola e la salute

La rucola ha proprietà stimolanti, depurative, diuretiche, digestive e tonificanti. Apporta all’organismo fibre, betacarotene, vitamina C e sali minerali.

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 4 commenti

  1. Da specificare che esistono numerose varietà di rucola selvatica, come la rucola dei muri, la rucola rosacea e la rucola a foglia d’ulivo. Tutte assolutamente da provare per un orto-giardino all’insegna della biodiversità..

  2. Laura scrive:

    Grazie per la precisazione! E complimenti per l’ottimo articolo sulla rucola che hai scritto sul tuo blog :-)

  3. liogrippi scrive:

    informazioni esaudienti.

  4. Francesca scrive:

    io coltivo 2 tipi di rucola, quella selvatica che non ha mai nessun tipo di malettia e quella domestica che si riduce SEMPRE come un pizzo macramè, tutta forata!
    Non so se va trattato il terreno o le piante, una volta nate. Non vorrei usare prodotti chimici, conoscete qualche rimedio VALIDO? Grazie a tutti
    Francesca

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.