La carota

La carota

Periodo di semina

genfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic

Periodo di raccolta

genfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic

Esposizione alla luce

Annaffiatura

La carota è una pianta di colore arancio e di lunghezza e spessore variabile, molto usata in cucina sia cruda che cotta. Può raggiungere i 100 cm di altezza ed è considerata una pianta da rinnovo, quindi ha bisogno di un’accurata preparazione per quanto riguarda la semina.

Varietà

Le varietà si distinguono a seconda della forma della radice (corte, mezze lunghe e lunghe) e a seconda del colore (rosse e arancio).
Le varietà più conosciute ed utilizzate nell’orto sono:

  • Mezza lunga di Nantes
  • Rossa d’Orlando
  • Chantenay
  • Rossa di Parigi

Clima

La carota è particolarmente adatta al clima temperato. Per questo, si coltiva bene in tutte le zone di Italia.

Parassiti e malattie

Le carote vengono attaccate dalle talpe, lumache e topi. Uno dei parassiti più temibili è la mosca delle carote che deposita le sue uova sulla pianta.

La carota e la salute

La carota stimola la diuresi, ha un’azione tonica e fornisce una particolare protezione alla pelle e alla mucose. È un ortaggio molto ricco di caroteni ed è utile per la produzione della vitamina A, molto importante per la funzione visiva del nostro organismo.

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 14 commenti

  1. MIRELLA scrive:

    NON SAREBBE CARINO PRESENTARE INSIEME ALLA VERDURA ANCHE DELLE RICETTE? ………. MAGARI PER LE CAROTE CHE NON SO’ MAI COME PREPARARLE SE NON CRUDE IN INSALATA OPPURE COTTE IN OLIO CON UN PO’ DI AGLIO E POMODORO! ……….GRAZIE PER OGNI SUGGERIMENTO……………….. CIAO

  2. Laura scrive:

    La tua è davvero un’ottima idea Mirella! Io ti posso consigliare una crema di zucca, carote e noce moscata. È buonissima da spalmare sulle bruschette :-)
    Grazie per il suggerimento e torna a trovarci!

  3. Bosca scrive:

    Sarebbe carino aggiungere anche le consociate di ogni verdura, magari non tutte ma le più importanti/utili o quelle che proprio è meglio evitare.

  4. Laura scrive:

    Hai ragione, Bosca! In realtà esiste già un elenco delle consociazioni per le verdure che abbiamo inserito sul sito. Lo trovi qua: http://coltivareorto.it/orto/consociazioni

    Sicuramente collegarle direttamente alla scheda dell’ortaggio è una cosa che faremo il prima possibile :-)
    Grazie e torna presto a trovarci!

  5. loredana scrive:

    Scusatemi per la domanda sciocca, ma sono una alle prime armi con l’orto, volevo sapere se posso seminare le carote in questo periodo; vivo in Umbria, volevo anche sapere se posso fare la semina in un vaso. Grazie

  6. Laura scrive:

    Ciao Loredana,
    sì, fai ancora in tempo a seminare le carote e, certo, le puoi seminare in vaso (anche noi le abbiamo in vaso)! Sono particolarmente adatti i vasi rettangolari, a cassetta: puoi seminare le carote in 2-3 file sfalsate, in modo da sfruttare al massimo lo spazio.

    p.s. anche io sono dell’Umbria (anche se vivo a Roma) ;-)

  7. monica scrive:

    complimenti per il sito! sono alle primissimissime armi…come piantare le carote su un piccolo contenitore rettangolare da mettere sul balcone? che profondità dovrebbe avere il terriccio ed il contenitore per una buona riuscita? ovviamente la semina nel periodo indicato…

  8. mauro scrive:

    Ciao a tutti,
    bravi, complimenti, bel sito.
    io aggiungerei qualche informazione in più sulle modalità di coltivazione: tipo di terreno, come preparare il terreno, concimazione e clima.
    condivido i consigli lasciati dagli altri amici-utenti-agricoltori.
    Buon raccolto

  9. Perche le mie carote sono corte e grosse.Oppure tendono a curvarsi a 360 gradi.Grazie gradirei un consiglio.Secondo il mio punto di vista ,la causa potrebbe essere il terriccio.

  10. annette scrive:

    salve a tutti, bel sito, andrò esplorando poco a poco, mi ci sono imbatuta cercando info sulle epoche di semina…. poi sono entrata nel capitolo carote, io personalmente ne consumo circa 20 kg a settimana. mi faccio dei succhi strepitosi, la carota è un ottima base per fare succhi con frutta e ortaggi di tutti i tipi e i risultati sono sempre deliziosi. Oppure per colazione, un bel frullato, uno o più frutti a seconda del periodo facevo mela+ banana+carota e un po’ d’acqua o latte vegetale… oppure carota+pesca+ banana…. etc etc ho imparato poi ad aggiungere ai frullati alcune foglie di una verdura verde tipo spinaci o verza (alcune varietà hanno un sapore molto delicato, il tipico aroma di cavolo è quasi inesistente)…
    la carota poi è deliziosa per fare dei patè… mmmmmm carota+ limone+olio ed eventualmente una spezia, ho provato ad aggiungerci pure dei frutti secchi (carote+mandorle/noci/noci del brasile/anacardi-tutti crudi e lasciati alcune ore in ammollo+limone+olio+acqua), dimenticavo i bombom di carota+banana e/o datteri+mandorle o atro futto secco +cacao, il tutto tritturato per realizzare dei piccoli tartuffi; insomma il mio problema non è come utilizare le carote (ho un’amica che se ne porta sempre una scorta con se ad esempio per darle come merenda alla sua bambina, quando all’uscita della scuola vanno al parco), in efetti il mio problema è riuscire a coltivarne in grandi quantità, le compro quasi tutte, ma vorrei coltivarle biologiche.

  11. Giovanna scrive:

    I miei complimenti Annette!

  12. Fataturchina scrive:

    Cercavo dettagli inerenti la raccolta delle carote e grazie per le preziose illuminazioni!!Con la mia bimba ci siamo dedicate nel piantare i piccoli semi di carota ed inaspettatamente nel vaso pedissequamente rosa rettangolare ora abbiamo dei meravigliosi cespuglietti irti e verdi che richiamano il prezzemolo.La natura cela dei segreti magnifici

  13. Nuvola scrive:

    salve a tutti,
    volevo sapere se le carote si possono piantare anche in settembre e se occorre piantare una varietà particolare.
    grazie.

  14. Paolo scrive:

    Ma potreste mettere la luna di semina?

Lascia il tuo commento!