Colin Beavan e il suo anno ad impatto zero: il suo libro in Italia

scritto da admin il 13 giugno 2010 | nessun commento
in Notizie verdi

Un anno a impatto zeroAvete mai sentito parlare di Colin Beavan? È l’uomo che un anno fa balzò alle cronache per aver vissuto per un anno intero ad impatto zero. La sua storia venne raccontata prima in un libro intitolato “No Impact Man“, e poi in un documentario che fu presentato al Sundance Festival 2009.
Il suo libro adesso è stato finalmente tradotto e pubblicato anche in Italia, con il titolo di Un anno a impatto zero“.

Ma chi è Colin Beavan? E soprattutto come ha vissuto un anno intero ad impatto zero?
Colin ha iniziato la sua avventura nel 2006 insieme alla moglie Michelle, che per seguirlo ha rinunciato allo shopping e a guardare la tv, due delle cose che amava molto fare.

Colin ha vissuto un anno senza produrre rifiuti, nutrendo la sua famiglia di cibi locali, senza usare riscaldamento e condizionamento (e non è una cosa da poco, essendo americano!) e spostandosi con i mezzi pubblici e in bicicletta.

Ma perchè l’ha fatto?
Colin spiega che il motivo per cui ha vissuto un anno ad impatto zero è semplicemente perché si è accorto che la salute ambientale del pianeta era a rischio. Quindi, secondo Beavan, per risolvere il problema, ogni individuo deve essere cosciente del pericolo e deve assumersi la responsabilità delle sue azioni.

Molto saggio il nostro Colin. Ma provate a pensare seriamente a quello che ha detto. Cosa succederebbe se ogni individuo per un anno vivesse ad impatto zero? Cosa succedere se per un anno rinunciassimo alla tecnologia, alle macchine, alla televisione?
So già che Laura ne sarebbe felicissima, ma in fondo chi non lo sarebbe?

{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.