L’orto in un tavolo? Si può!

scritto da Laura il 24 gennaio 2011 | nessun commento
in I consigli, Il mondo dell'orto

Per la serie “orti particolari”, questa settimana ecco una bella ed utile idea per chi coltiva l’orto in balcone.

Annalisa e Daniele di Orti Urbani, prendendo spunto da un’analoga iniziativa nata a Barcellona, hanno progettato uno strumento fatto apposta per gli orticoltori urbani, alle prese con la mancanza di spazio: un tavolo!
Per essere precisi, si tratta di un contenitore a forma di tavolo costruito in acciaio galvanizzato (e quindi resistente alle intemperie) che, riempito di terriccio, può ospitare un metro quadrato di orticello. È disponibile in diverse dimensioni, è trasportabile grazie a delle comode rotelle e, ovviamente, è provvisto di fori per il drenaggio.
OrtoUrbano è costruito con un occhio di riguardo per l’ergonomia: quello di dimensioni standard ha l’altezza giusta per lavorare senza dover piegare la schiena. La profondità del tavolo è sufficiente per coltivare la maggior parte degli ortaggi. Senz’altro è adatto per coltivare lattughe, cicorie, cavoli e cavolfiori, carote, le piante aromatiche…insomma, tutte le verdure che crescono bene in vaso.

Sul sito di Orti Urbani è presente anche un e-commerce per acquistare “il tavolo”, ma anche sementi e terriccio biologici, tutori per le piante ad andamento rampicante e accessori per riparare il vostro orto dal freddo o per un mini-impianto di irrigazione.

Vale la pena dare un’occhiata al sito anche solo per farsi ispirare dall’idea di questa piccola impresa, con sede, tra l’altro, in una località che si chiama Terra del Sole ;-) . Daniele ed Annalisa, prendendo spunto da un bel libro sul guerrilla gardening che ho letto e che vi consiglio (“Guerrilla gardening. Manuale di giardinaggio e resistenza contro il degrado urbano”), raccontano di voler “riavvicinare il cittadino non solo all’orto, non solo ai cicli della natura, ma anche per aiutarlo a ritrovare la consapevolezza di ciò che mangia” e, per farlo, si dedicano anche alla promozione della cultura dell’orticoltura urbana.

Non potevo quindi non segnalarvi l’interessante e intelligente progetto di questi due ragazzi che stanno facendo una cosa che a me piace molto e che anche Chiara ed io tentiamo di fare: spiegare che un piccolo minuscolo orto è alla portata di tutti e che non è troppo tardi per iniziare a seminare!

Per maggiori informazioni:
www.ortiurbani.it

Le foto sono di proprietà di ortiurbani.it

{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.