La primavera è arrivata…e porta a Roma 200 nuovi orti urbani

scritto da admin il 9 aprile 2010 | 3 commenti
in Il mondo dell'orto

Orti urbani Roma

Dagli orti nei giardini a quelli in città, dagli orti reali a quelli anti-recessione, da quelli coltivati per hobby a quelli di famiglia, fino ad arrivare agli orti per gli anziani. Sono davvero molte le iniziative che riguardano gli orti urbani e che stanno nascendo sia nelle città italiane che in quelle europee.

A Roma, proprio tra qualche giorno, nasceranno 200 orti, 200 appezzamenti da 70 metri quadrati ciascuno, nella splendida cornice della tenuta di Mazzalupetto.
Una buona notizia per i cittadini, un’iniziativa proposta da Legambiente e frutto di un’intesa che comprende, oltre alla stessa Legambiente, la Regione Lazio, Arsial, Roma Natura e Acqua-Sole-Terra.
La sperimentazione inizierà in questi 2 ettari di terreno stretti tra la ferrovia Roma-Viterbo e il G.R.A., ma il progetto, se riceverà l’accoglienza sperata, potrebbe estendersi anche ad altre aree della capitale.

Gli orti urbani, già presenti in molte altre metropoli nel mondo (come New York, Londra, Parigi) hanno come obiettivo non solo quello di migliorare i rapporti tra persone, risorse naturali e territorio, ma anche quello di diminuire l’inquinamento in città avvicinando di più le persone al mondo del risparmio energetico. Senza considerare quanto siano efficaci per ridare colore e vita a quelle zone delle città in degrado e abbandonate.

I risultavi positivi non si vedono solo a livello urbanistico, ma anche, ovviamente, a livello personale. Coltivare un orticello, sporcarsi le mani con la terra è una validissima risposta al desiderio di “sapere quello che si mangia” e un’opportunità per investire il proprio tempo libero in maniera naturale e biologica!

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 3 commenti

  1. Paolo scrive:

    Salve, vorrei sapere come entrare in contatto con chi gestisce l’assegnazione di questi orti!!bisogna fare una richiesta al comune??
    grazie

  2. Laura scrive:

    Ciao Paolo, la maggior parte di questi orti è gestita dal comune tramite associazioni o per assegnazione da fare tramite gli sportelli comunali. Qui puoi trovare la mappa degli orti urbani romani, con i contatti per le varie associazioni: http://maps.google.it/maps/ms?hl=it&ie=UTF8&msa=0&msid=105212681860407729485.000491f2a5ea5ff4fd138&ll=41.877741,12.479095&spn=0.357879,0.604248&z=10&source=embed

    In bocca al lupo!

  3. livia scrive:

    abito in via mario borsa(via dei fiorentini) in quella zona ci sono orti da coltivare , il mio balcone è piccolo ma già ci coltivo di tutto vorrei unpezzo di terra da coltivare più grande saluti livia

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.