6 orti urbani da meraviglia!

scritto da admin il 26 giugno 2011 | nessun commento
in Il mondo dell'orto

Ormai le città non sono più solo giungle di cemento! Soprattutto all’estero, esistono da anni nuovi progetti e iniziative per la creazione di nuovi spazi verdi urbani. Questa tendenza, oltre a ridare vita a quartieri e spazi abbandonati, migliora anche la qualità dell’aria e aiuta a ridurre l’inquinamento delle acque!

Poco tempo è stata stilata una lista dei migliori 6 orti urbani del mondo. Andiamo allora a scoprire questi (davvero magnifici) spazi verdi!

City Hall, Chicago

Nel 2000 a Chicago è stato creato il giardino sul tetto più famoso e grande della città. Costruito sul City Hall, un palazzo di 11 piani, il giardino è composto da 20.000 piante e 150 specie tra fiori, arbusti, viti e alberi ed è stato realizzato da sette team di design.

The Athenaeum Hotel, London

Patrick Blanc, architettonico botanico francese ha creato al London’s Hotel Athenaeum, nel 2009, un “muro vivente”: un giardino verticale che avvolge l’esterno dell’hotel e copre 2.799 metri quadrati.
Il muro è stato piantato con un processo di auto-irrigazione che permette alle piante di crescere senza suolo su una superficie verticale. Sono presenti più di 260 specie di piante provenienti da tutto il mondo comprese varietà rare e provenienti da climi temperati e tropicali.

Gossamer Threads, Vancouver

Gro2 ha progettato e costruito questo patio che comprende sia un tetto verde sia un “muro vivente “ per un ritiro lussureggiante nel cuore della città. Viene utilizzato un sistema di interconnessione di pannelli in alluminio e acciaio inox. Questi pannelli sono in grado di ospitare una grande varietà di specie, tra piante tropicali, piante ornamentali, piante commestibili (frutti, ortaggi ed erbe aromatiche), ed erbe.

PNC Living Wall Garden, Pittsburgh

Progettato da Kari Elwell Katzander di Mingo Design nel 2009, questo giardino di 2.300 metri quadrati di superficie verticale è il più grande del Nord America. Noto anche come “fattoria cielo” è fatto di 602 pannelli di suolo ancorati alla costruzione in acciaio inossidabile.

Pont Max Juvénal, Aix-en-Provence, France

Dal 1988 Patrick Blanc ha creato decine di “arazzi botanici” in spazi pubblici e privati di tutto il mondo, tra cui questo giardino verticale su un ponte a Aix-en-Provence, Francia. Il giardino si compone di tre parti: un telaio in metallo, polimero vinilico per impermeabilizzare la struttura e uno strato di feltro, dove crescono le radici.

Pizza by Cer te New York City

Progettato sempre da Kari Elwell Katzander,  è un vero e proprio orto “da parete” di 2 x 8 metri dove cresce il basilico, origano e timo,  utilizzati nella cucina di Pizza by Cer te. Il ristorante è anche la prima pizzeria “verde” di Manhattan ed utilizza ingredienti di produzione locale, scatole riciclabili e utensili biodegradabili.
{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.