Ricetta verdurosa: insalata russa alla senape

scritto da Laura il 15 aprile 2012 | nessun commento
in I consigli

Grazie a twitter, abbiamo fatto conoscenza con Anna, una blogger appassionata di cucina che si è appena lanciata nell’avventura dell’orto in balcone. Ecco una ricetta che Anna ci ha gentilmente “prestato”, ovviamente a base di verdure!

insalata russaRitorna primavera!

Noi esseri umani, la natura, gli orti, i fiori, i miei vasi sul terrazzo avrebbero bisogno una volta ogni tanto di un poco di sole e di calore!

Se i riti propiziatori per il bel tempo non funzionano e quando piove ben poco si può fare “fuori”, è il momento di rifugiarsi in cucina, dove possiamo far splendere il colore nel piatto.

Questa è un’insalata russa o un’insalata di verdure, veloce, colorata e leggera. Si può sostituire la
maionese con la senape per ottenere un gusto delicato e decisamente light!

Ingredienti per 4 persone
3 patate medio grandi
5 carote medie
1 confezione di piselli
1 confezione di fagiolini
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di aceto di vino rosso
olio e sale a piacere
prezzemolo

Procedimento
Tagliare a pezzetti piccoli le patate e le carote e fatele cuocere a vapore per circa 15 minuti.
Dovranno essere ben cotte, non croccanti ma quasi!
Scolare dall’acqua di conservazione i piselli e i fagiolini.
Preparare la salsa del condimento mischiando con energia la senape, l’aceto e l’olio.
Unire la salsa alle verdure e salare a piacere e aggiungere qualche fogliolina di prezzemolo.

Suggerimenti dell’autore della ricetta
Io avevo queste verdure a disposizione ma nulla toglie che possiate aggiungere tutto quello che vi viene in mente per rendere ancora più gustosa e saporita l’insalata! Quindi, quando spunteranno dai nostri vasi zucchine e altri amici, buttate tutto dentro per aumentare la soddisfazione!

Foto e ricetta a cura di Anna Buganè
http://cucinaprecaria.it/

{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.