10 cose da sapere prima di iniziare a fare l’orto (1° parte)

scritto da Laura il 10 aprile 2010 | 3 commenti
in Iniziare con l'orto, L'orto in balcone

Progettare l'orto

Mettiamo che per un attimo vi sia balenata nel cervello l’idea di darvi alla coltivazione dell’orto. Magari avete anche immaginato come disporre un paio di piantine. E magari, pochi secondi dopo, siete stati assaliti dalla sconforto, mentre una vocina vi ripeteva: “Non ce la farò mai”.

Chiunque, in potenza, è in grado di fare l’orto. Non tutti però effettivamente riescono a farlo. Se non vi sentite all’altezza e il dubbio vi attanaglia, non disperate, forse questo articolo vi aiuterà a schiarirvi le idee e a capire quello che non è un orto.

  1. Non è un cane o un gatto. Ovvero una piantina non richiama la nostra attenzione se ha bisogno di acqua. Non abbaia e non miagola e, peggio, non ci ringrazia quando la sfamiamo. Escogitate un modo per ricordarci di annaffiare le vostre verdure e non aspettatevi nulla in cambio!
  2. Non è un soprammobile. Un orto non sta bene ovunque. Ha bisogno di luce, spazio e aria. Non avete un pezzetto di terra da coltivare? Può bastare un balcone o un davanzale con una buona esposizione al sole.
  3. Non è un computer. Potremo seguire diligentemente tutte le istruzioni, annaffiare con cura, riempire il nostro orticello di attenzioni. Le piantine sono esseri viventi: alcune sono più resistenti, altre, per quanto possiate sforzarvi, non cresceranno. Preparatevi a grandi delusioni e a sorprese inaspettate.
  4. Non è un nemico. Ebbene sì, l’orto non ce l’ha con voi. E non vi sta nemmeno sfidando. Quando vi sembra che l’intero regno vegetale vi odi, c’è un’unica soluzione: ritentare. Se la tenacia non è il vostro forte, probabilmente l’orto non fa per voi.
  5. Non è un piatto “pronto in 5 minuti”. Per le piante il tempo scorre molto molto più lento di quello umano. Non aspettatevi di vedere grandi risultati dopo un giorno o dopo una settimana. E forse nemmeno dopo un mese. Il vostro orto crescerà, ma lo farà senza fretta. Armatevi di pazienza e incrociate le dita!
{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 3 commenti

  1. Stefano Battisti scrive:

    Salve, davvero molto utile questo sito! Sono alle prime armi con il mio orto e sto leggendo qualche tuo articolo. Ti continuerò a seguire. A presto! Stefano Battisti

  2. Laura scrive:

    Grazie mille, Stefano! Se sei alle prime armi potrebbe esserti utile anche l’ebook ;-)
    http://www.coltivareorto.it/coltivare-orto-ebook.html

  3. chiara scrive:

    grazie per i tuoi consigli..!!!!! :)

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.