I falloni di Bietola

scritto da admin il 29 aprile 2013 | 1 commento
in I consigli

Quella che vi presento questa settimana è la seconda ricetta del menu vegetariano realizzato con alcuni amici prima di Pasqua.
Grazie a questa ricetta, ho iniziato ad apprezzare molto di più la bietola, che non è mai stata la mia verdura preferita.
Ecco come realizzare i falloni di Bietola:

Difficoltà: 2

Ingredienti:
600g di farina
2 bustine di lievito istantaneo
350 ml di acqua
1 cucchiaino e mezzo di sale e di zucchero

Preparazione:
- Prendete un recipiente e versateci la farina, il sale, lo zucchero e le due bustine di lievito istantaneo. Aggiungete piano piano l’acqua tiepida, lavorate con le mani l’impasto finchè non otterrete un composto omogeneo.
- Lasciate riposare per circa 3 ore.
- Mentre l’impasto lievita, preparate la bietola. Tagliatela finemente e conditela con olio e sale.
- Appena lievitato il composto, utilizzando il mattarello stendete l’impasto formando dei rettangoli. Su ognuno di essi mettete due cucchiai di bietola e chiudeteli a saccottino.
- Spolverate i falloni con un pennello intinto d’olio e cuocete in forno caldo a 220° per circa 30 minuti.

I falloni tradizionali si preparano con la bietola, ma si possono riempire anche con gli spinaci, la cicoria, le zucchine o i broccoletti.

Per quanto riguarda le foto, le troverete pubblicate sulla nostra Fanpage!

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! C'è 1 commento

  1. buoni i falloni a casa mia quando si fa la pizza sono obbligatori.

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.