5 rimedi naturali contro le formiche

scritto da Laura il 15 aprile 2012 | 5 commenti
in I consigli

Le infestazioni di formiche, di solito, sono un segno della presenza degli afidi. Questi due insetti, infatti, vivono in simbiosi: le formiche trasportano gli afidi sugli ortaggi e si nutrono della sostanza zuccherina (melata) che questi producono.

Abbiamo già parlato in passato dei rimedi naturali utilizzati per sconfiggere gli afidi. Ecco invece come potersi liberare, sempre in maniera naturale, delle formiche che invadono il nostro orto e danneggiano le nostre piante!

1) Borotalco.
Per ostacolare il percorso delle formiche potete cospargere di borotalco la superficie intorno alle piante. Il borotalco, infatti, disidratando gli insetti, fa da dissuasore.

2) Erbe aromatiche.
Sembra che l’odore della maggiorana e della lavanda disturbi parecchio le formiche. Quindi potrebbe essere molto utile piantare queste piante a mo’ di barriere per tenere lontano le formiche.

3 ) Macerati
Potete utilizzare macerati d’aglio e d’ortica da spruzzare come prevenzione sulle vostre piante. Con macerati a base di peperoncino, chiodi di garofano, menta, cannella o canfora, invece, potete irrorare l’abituale percorso delle formiche.

4) Bulbi d’aglio
Le formiche non temono l’aglio solo sotto forma di macerato. Anche piantare tra le file delle colture dei bulbi d’aglio è un efficace rimedio contro questi insetti.

5) Acqua e zucchero
Per catturare le formiche potete utilizzare una spugna imbevuta di acqua e zucchero. Mettetele vicino alle vostre piantine, le ritroverete tutte attaccate alla spugna e a quel punto dovrete solo buttare via la spugna e metterne un’altra.

E voi? Che rimedio naturale usate per sconfiggere le formiche dal vostro orto?

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 5 commenti

  1. giuseppe scrive:

    faccio macerare del tabacco (mozziconi di sigaro e sigarette) in un po di acqua, che dopo un mese circa, filtro e spruzzo sulle piante assediate dalle formiche; con gli afidi delle rose funziona perfettamente, con le formiche un po di meno.
    Cordialmente
    Giuseppe

  2. flyout scrive:

    Per ostacolare il passaggi delle formiche, utilizzo cenere del camino\stufa, funziona egregiamente e non costa nulla!!!

  3. Vincenzo scrive:

    Come rimedio biologico suggerirei l’impiego di un formichiere :)

  4. NOEMI scrive:

    x giuseppe: se invece di far macerare i mozziconi di sigarette e sigari, provassi a far macecare mezzo pacchetto di tabacco sfuso in un litro d’acqua bollente x una notte intera; al mattino dopo sggiungi quanche goccia di sapone neutro(quello delle mani) e provi a spruzzarlo…..vedrai che sarà più efficace!!!

  5. NICOLA PIRRAGLIA scrive:

    SCUSATE, NOEMI E GIUSEPPE, SAPETE QUANTE SOSTANZE CHIMICHE ESISTONO NEL TABACCO DI SIGARETTE? E SECONDO VOI LA PIANTA ASSORBE QUESTE SOSTANZE?? FATE VOI IL RESTO…

Lascia il tuo commento!