Ecco come conservare i semi di melanzana

scritto da admin il 15 novembre 2010 | 1 commento
in I consigli

Conservare i semi di melanzane non è così facile come per la zucca e per i pomodori. Tuttavia, seguendo passo passo la nostra guida, non sarà una cosa impossibile!

  • Prendete le melanzane più mature del vostro orto e tagliatele a metà.
    Controllare che i semi siano maturi, ovvero di colore marrone.
  • Tagliate le melanzane e con un cucchiaino togliete i semi e la polpa.
  • Prendete il tutto e mettetelo in una bacinella piena d’acqua. In questo modo i semi si separano dalla polpa e si depositano in fondo alla bacinella.
  • Con un passino o colino scolate tutta l’acqua in modo da recuperare tutti i semi di melanzana.
  • Ponete i semi dentro un piatto e lasciateli asciugare per qualche giorno in un luogo asciutto e fresco. Distribuite i semi in modo che non si sovrappongano tra loro, in questo modo si asciugheranno tutti.
  • Una volta asciutti mettete i semi di melanzane all’interno di una bustina e conservatela in un luogo fresco e asciutto.

Vi consigliamo di etichettare le bustine e di conservare i semi di melanzane in un luogo fresco come ad esempio il frigorifero.

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! C'è 1 commento

  1. giancarlo scrive:

    ma poi come e quando seminarli correttamente ? Ho fatto un tentativo l’autunno scorso, m con esito negativo!
    Grazie e saluti.

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.