L’esperto risponde: le melanzane, il colore delle piante e le malattie del pomodoro

scritto da Laura il 9 luglio 2010 | 9 commenti
in I consigli, L'esperto risponde

La domanda che pubblico oggi ce l’ha fatta Giuseppe. Ecco cosa ci ha chiesto qualche tempo fa:

Vorrei sapere come coltivare le melanzane, quando seminare in serra, le innaffiature,  perché qualche pianta è bella e altre hanno foglie più chiare .
se nei pomodori appare sotto una macchia che maturando porta a marcire quale potrebbe essere il motivo? ed il rimedio? GRAZIE

Ecco la risposta che il nostro esperto Nicola, ci ha dato:

Caro Giuseppe,

La melanzana è un’ortaggio che può essere seminanto da febbraio ad aprile in tutte le zone d’Italia. Vuole un terriccio di medio impasto e ben concimato. Le irrigazioni devono essere profonde e costanti ma non sulle foglie, in modo che non vengono sviluppate le malattie crittogamiche.

Il colore verde della foglia è dato dalla clorofilla. La clorofilla è contenuta nei cloroplasti che sono gli organelli che servono a fare la fotosintesi e che si trovano nelle cellule delle foglie. Man mano che la foglia si accresce, il numero di cellule aumenta e si formano più strati. Inoltre queste cellule diventano adulte e attivano più cloroplasti. Aumenta così la quantità di clorofilla e anche il colore delle foglie diventa più scuro.

Per avere più informazioni su come coltivare la melanzana puoi leggere la risposta che ho dato ad un lettore tempo fa.

La macchia invece che porta a marcire i pomodori può essere causata dalla “ruggine della patata”, chiamata così perché colpisce comunemente la patata. Le piante infette presentano macchie brunastre e nere sui frutti (sui tuberi nel caso della patata) che si deteriorano rapidamente. Non c’è rimedio, ma la malattia può essere controllata se si raccolgono le foglie e i frutti non appena mostrano sintomi di infezione.

Se la tua pianta di pomodori è vicina a quella delle patate, ti conviene separarle, in modo da evitare il contagio.

In bocca al lupo!

AGGIORNAMENTO: Come Giuseppe mi ha giustamente segnalato, le macchie scure sui pomodori possono essere anche dovute al marciume apicale. Questa malattia è generalmente causata da innaffiature irregolari (innaffiature abbondanti alternate a periodi di siccità o scarse innaffiature) o da eccessiva concimazione.

La cosa migliore da fare in questi casi, è correggere la somministrazione di acqua e/o di fertilizzante. Solo in un secondo momento si può tentatare con la somministrazione di calcio sotto forma di prodotto spray.

{lang: 'it'}

Commenta l'articolo! Ci sono 9 commenti

  1. claudio scrive:

    buonasera maestro nicola,io vivo in provenza e sono un napoletano,le melenzane ques’anno sono attaccate dalle formiche,credo che per colpa di qualchge parassita,é urgente il suo consiglio.grazie claudio

  2. Laura scrive:

    Ciao Claudio, ti rispondo direttamente qua vista la tua urgenza ;)
    Le infestazioni di formiche, di solito, sono sintomo della presenza degli afidi. Questi due insetti, infatti, vivono in simbiosi: le formiche trasportano gli afidi sugli ortaggi perché utilizzano la sostanza zuccherina (melata) che questi producono. Puoi leggere questo articolo sulla lotta agli afidi e questo invece su come preparare un insetticida naturale molto efficace.
    Il macerato (d’aglio o d’ortica) funziona anche con le formiche, ma, in alternativa, puoi utilizzare anche il piretro, un’insetticida di origine naturale a bassa tossicità.
    Per ostacolare il percorso delle formiche puoi anche cospargere di talco la superficie intorno alle piante. Il talco, infatti, disidratando gli insetti, fa da dissuasore.
    Infine, per catturare le formiche, puoi posizionare delle spugne imbevute di acqua e zucchero oppure dei vasi di terracotta rovesciati. In entrambi i casi, le formiche popoleranno queste “trappole” e tu potrai poi facilmente trasportarle in un luogo meno pericoloso per le tue piante. In bocca al lupo!

  3. laura,grazie domani ci provo.

  4. metiuloid scrive:

    come faccio con gli afidi sui pomodori???

  5. metiuloid scrive:

    mi affido alla sua esperienza per risolvere il mio problema

  6. ho un problema. i miei pomodori anno una grossa macchia nera al culo. che cosa posso fare. grazie.

  7. Laura scrive:

    Probabilmente è marciume apicale. Vedi qua: http://tinyurl.com/c6spro7.
    Ciao!

  8. mikiami scrive:

    Ho bisogno della vostra consulenza.
    Quest’anno ho acquistato 4 piantine di melanzana. Mi sono state vendute come “violette”, peccato che ad oggi siano ben sviluppate ma di colore verdino, anzi, non so se perchè è ora di raccoglierle ma stanno diventando gialline, ma di diventare “violette” neanche a parlarne….. Io non ho mai visto melanzane verdi.
    E’ possibile che io abbia acquistato questa qualità di melanzane che non conoscevo e che quindi sia ora di raccoglerle e mangiarle?
    Preciso anche che la loro forma e lunga ma non così “magra” come quella delle melanzane lunghe.

    Vi tingrazio anticipatamente per la risposta.
    Michi

  9. Italo bono scrive:

    Cari esperti buon giorno
    Vi scrivo da Makoua un villaggio del Congo
    Abbiamo incominciato a fare l’orto con le verdure locali non c’è problema
    Il problema l’abbiamo ci le melanzane e i pomodori le piante già in fiore ad una ad una appassiscono e muoiono sembra che la radice marcisca come salvare quelle piante che hanno incominciato a dare frutto?

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.