L’esperto risponde: degli insetti neri hanno attaccato le foglie dei miei agrumi

scritto da admin il 22 ottobre 2010 | nessun commento
in L'esperto risponde

A chiedere un consiglio al nostro Nicola è stato “Checco” che ci ha scritto:

sotto le foglie dei miei agrumi ci sono tantissimi piccoli insettini neri…si tratta di cocciniglia? e come faccio a combatterla in modo naturale?

Grazie

Ed ecco la risposta che il nostro esperto Nicola ci ha dato:

Caro “Checco”,

sono due i principali tipi di insetti che possono aver attaccato i tuoi agrumi.

In questa foto puoi vedere la Saissetia, un tipo di cocciniglia con scudetto esterno rigido, spesso di colore scuro. Questo tipo di insetto si nutre della linfa contenuta nelle foglie e nei giovani fusti delle piante. Puoi distinguerla facilmente dagli altri insetti perché la cocciniglia tende a ricoprirsi di sostanze cerose di protezione.

Se l’infestazione è di lieve entità, è possibile eliminare questo insetto asportandolo manualmente, disinfettando poi i fori lasciati dalle cocciniglie con un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool.

Se invece l’infestazione è massiccia, puoi intervenire in maniera chimica utilizzando degli anticoccidici oppure puoi utilizzare il cryptolaemus montrouzieri, un insetto che si nutre proprio di cocciniglie.

In questa seconda foto puoi invece vedere gli afidi, detti anche pidocchi delle piante. Come le cocciniglie, anche gli afidi si nutrono della linfa delle piante perforando le foglie, i rami e i germogli.

Uno dei metodi di lotta biologica contro gli afidi è quello di utilizzare predatori naturali come le coccinelle. Puoi trovare tutti i rimedi naturali in questo articolo proprio sui rimedi naturali contro gli afidi.

In bocca al lupo e tienici aggiornati!

Hai anche tu una domanda per Nicola? Inviacela e pubblicheremo la risposta al più presto!
{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.