Come preparare le piante all’arrivo del gelo

scritto da admin il 4 dicembre 2011 | nessun commento
in I consigli

Le temperature si stanno abbassando, aumentano le piogge ed è arrivato il momento di difendere le nostre piantine dal gelo per farle arrivare sane e salve alla primavera!

Ecco alcune semplici operazioni:

1- Rinnovare la terra
In questo periodo, lo strato superficiale del terreno delle nostre piante si secca molto più velocemente del solito, formando una crosta dura e impermeabile. Eliminate questo strato con una zappetta e mettete del terriccio nuovo nel vaso. Potete anche preparare un miscuglio di terriccio fresco e di concime da usare poi per gli ortaggi. In questo caso, però, bisogna aspettare almeno un mesetto prima di utilizzarlo.

2- Posizionate le piante nel punto giusto
Gli ortaggi non vivono bene in casa. Per fortuna, però, in questo periodo, per la maggior parte hanno finito il loro ciclo di vita. Potete quindi eliminare le piante che sono ormai secche. Le semine, ovviamente, vanno fatte solo in coltura protetta, utilizzando una serra. Di serre per l’orto ne esistono molte in commercio, ma potete anche provare qualche soluzione “fatta in casa” :-) .

Per le altre piante, se decidete di metterne alcune in casa per proteggerle dal freddo, ricordatevi che la posizione è fondamentale. Andranno sistemate lontano da fonti dirette di calore e da punti dove sono presenti correnti d’aria o poca luce.

3- Eliminate foglie e residui
Controllate che le foglie delle vostre piante siano sane e verdi. Foglie secche, bastoncini o foglie ingialliti e malati vanno eliminati. Continuate ad innaffiare con regolarità.

4 – Fate un buon trattamento contro i parassiti (se necessario)
In ambienti chiusi, malattie e parassiti si diffondono in maniera più rapida. Se le tue piante sono attaccate da parassiti, allora utilizzate alcuni rimedi naturali per salvare la pianta. Cercate sempre di eliminare le parti infette manualmente, in modo da non far ammalare subito e tutta la tua pianta.

{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.