Le 10 regole per conserve perfette!

scritto da Laura il 31 agosto 2010 | nessun commento
in Le conserve

Preparare conserve vi sembra particolarmente difficile? Ecco dieci semplici semplici consigli da tenere sempre a mente per ottenere ottime conserve, sia dal punto di vista dell’igiene che del gusto!

  1. Gli ortaggi e la frutta devono essere freschi, sani, maturi e, soprattutto, di stagione. Devono essere il più possibile puliti e non impregnati d’acqua
  2. Usate vasi contenitori assolutamente puliti ed asciutti che abbiano le dimensioni adatte per il fabbisogno della famiglia
  3. Per la cottura, non usate pentole di ferro o di alluminio. Utilizzate invece pentole di acciaio inox.
  4. Durante la cottura, fate attenzione a non far attaccare la verdura e la frutta sul fondo della pentola. Eviterete così che a conserva assuma uno sgradevole gusto amarognolo.
  5. Usate sempre cucchiai di legno per mescolare, possibilmente nuovi o comunque riservati a quest’uso.
  6. Dopo il raffreddamento, verificate l’integrità delle chiusure dei vasi.
  7. Sopra ogni contenitore mettete un’etichetta con la data di preparazione in modo da poterne controllare la scadenza.
  8. Le conserve vanno tenute in luoghi freschi, asciutti e al riparo dalla luce.
  9. Prima di consumare le conserve, verificate che non ci siano coperchi rigonfi, muffe, liquido fuoriuscito, segni di fermentazione, cattivo odore. In questo caso le conserve vanno eliminate.
  10. Una volta aperte, le conserve vanno conservate in frigorifero e consumate in breve tempo.
{lang: 'it'}

Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.